Maha Tattva di Enzo Barchi

Enzo Barchi

Nell’universo
Eterno
Etereo
Sospeso
Col pensiero
In sé e
Oltre sé
Infiniti Mondi
Snodi
Dalle mani
Scivolano
Ridenti
Di
Luce
Infinita.

 – Fra’ Sidival Fila

Tutto si conduce ad unità – afferma Gallo Mazzeo – `{`…`}` nei modi più imprevisti ed imprevedibili è diventare scoperta di sé, del sé nascosto che in tanto errare e peregrinare non si è mai allontanato da sé stesso, dal proprio sogno, perimetro e area di una grande avventura, in cui ogni nome pronuncia un nome, ogni volto cerca un volto e tutti insieme recitano Unum.
Tags: